Archivi categoria: Gruppo 5

Razze- Comportamenti tipici dei cani di razza.


Ovviamente è impossibile stilare un rapporto sui comportamenti dei cani appartenenti ai vari gruppi nei quali si suddividono le razze, ma il noto psicologo e comportamentista canino Stanley Coren ha redatto una classificazione comportamentale delle più diffuse razze canine basandosi sui giudizi di un vasto numero di giudici ed addestratori cinofili. Ovviamente tale classificazione risente della soggettività dei quasi cento esperti interpellati dallo studioso.

Ogni cane ha delle sue particolarità caratteriali, diverse dai suoi stessi simili, dovute nell’ambiente in cui vive e in cui ha vissuto, dagli insegnamenti che si danno, e dalle persone che lo circondano.

Ecco gli aspetti caratteriali più diffusi nei 7 gruppi principali:

GRUPPO 1: CANI AFFABILI

Sono cani socievoli e disponibili amanti dell’uomo e della sua compagnia. Ottimi compagni non sono certo adatti ad essere utilizzati come cani da guardia proprio per la loro natura decisamente amichevole nei confronti dell’uomo. Gli appartenenti a questo gruppo hanno un livello di attività media con agli estremi il Bichon à poil frisé ed il Cavalier King Charles Spaniel (che non hanno gran bisogno di muoversi) e lo Springer Spaniel ed il Flat coated Retriever (che, al contrario, sono piuttosto attivi). Pur amando la vita all’aria aperta non soffrono la vita in appartamento.

GRUPPO 2: CANI PROTETTIVI

Razze con notevole senso del territorio e forte istinto alla difesa dello stesso. Ottimi cani “da allarme” e, i più gandi, addestrabili alla guardia. Mediamente socievoli con l’uomo mossono aumentare la loro socievolezza se abituati ad avere rapporti con più persone. Akita inu, Chow-chow, Rottweiler e Komondor sono forse i più diffidenti verso gli sconosciuti, Schnauzer e Boxer, invece, possono invertire questa tendenza arrivando persino a ricercare la compagnia di questi ultimi. Quasi tutti sono portati ad essere addestrati vista la loro capacità di imparare in fretta.

GRUPPO 3 : CANI INDIPENDENTI

Razze di cani abbastanza disponibili al rapporto con l’uomo anche se non ne ricercano la compagnia come quelle del gruppo 1 (cani affabili). Talvolta aggressivi e prepotenti nei confronti di altri cani. Con una propria volontà ben precisa che talvolta privilegiano a quella del padrone. La loro indipendenza e testardaggine a volte ne rende difficile l’educazione. Il loro comportamento impulsivo e spesso mutevole li porta indifferentemente e cercare di soddisfare il padrone od ad ignorarlo completamente. Cani molto attivi che amano l’aria aperta con poca predisposizione alla vita domestica, soprattutto se prolungata durante il giorno. Quasi tutti amano il gioco.

GRUPPO 4 : CANI SICURI DI SE’

Cani temerari, a dispetto della mole, ed ottimi cani “campanello” stante la loro capacità di avvertire dell’avvicinarsi di qualcuno alle proprietà.. Spontanei ed impulsivi non sono semplici da addestrare, se interessati, tuttavia, lavorano volentieri con notevole attitudine alla risoluzione dei problemi.

GRUPPO 5 : CANI ABITUDINARI

Questo gruppo contiene cani che amano la vita domestica, con un comportamento molto continuo. Timidi o prepotenti, calmi o agitati ….lo saranno sempre. Tutti di piccola taglia amano la tranquillità accettano le effusioni umane senza ricercarle, possono talvolta (se si sentono minacciati) difendersi con estrema energia.

GRUPPO 6 : CANI AFFIDABILI

Cani che, quale ne sia la taglia , ben accettano la vita domestica (malgrado gli ululati del beagle) essendo comunque ben felici di vivere all’aria aperta. Amano la compagnia delle persone con le quali sono simpatici e tanto, tanto tolleranti. Abbastanza impenetrabili sembrano essere talvolta “immersi nei loro pensieri”. Una volta imparata una cosa non la dimenticano più, solo che, a causa della loro distrazione, non sempre sono facilmente addestrabili.. Hanno un comportamento decisamente costante e caratteristiche fisiche solide e senza fragilità.

GRUPPO 7 : CANI INTELLIGENTI

In questo gruppo compaiono le razze più facili da addestrare, molto vigili (forse questa costante osservazione può portarli talvolta a distrarsi dal lavoro che stanno compiendo) ed intelligenti. Sono eccellenti cani da guardia. Pur necessitando il moto tollerano la vita tra le mura domestiche (con l’eccezione del border collie visto il suo altissimo livello di attività). Sono le razze più indicate per l’apprendimento di attività complesse. La perfetta sintonia con l’uomo ne fa, oltre che compagni di lavoro, ottimi amici.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 107 follower